Monitoraggio

I bandi LIFE+ prevedono attività di monitoraggio dettagliate e rigorose sia in termini di raggiungimento degli obiettivi del progetto (azioni C) sia di avanzamento dei lavori in corso d’opera (azioni E).

Nel progetto “Lambrovivo” sono state previste attività di monitoraggio sia per quanto riguarda la creazione del modello decisionale e progettuale partecipato, attraverso le statistiche di frequentazione dei cittadini agli incontri dal vivo e sui social network (azione C1), sia attività di monitoraggio fisico, chimico ed ecologico degli ambiti oggetto di intervento (azioni C2 e C3). Infine sono fornite informazioni sullo stato di avanzamento dei lavori attraverso indicatori che consentono in maniera molto rapida ed efficace di verificare il progresso delle azioni nel tempo (azione E1).

Le azioni di monitoraggio sono pertanto state distinte in tre diverse tipologie:

  • Azione C1: monitoraggio della partecipazione degli stakeholders
  • Azioni C2-C3: monitoraggio della qualità delle acque e dell’habitat
  • Azione E1: monitoraggio dell’avanzamento dei lavori

I commenti sono chiusi