Azioni C2-C3

Monitoraggio

Sono previste attività di monitoraggio ambientale nei luoghi oggetto degli interventi per valutare la loro efficacia nel perseguimento degli obiettivi di miglioramento della qualità delle acque superficiali e degli habitat acquatici e perifluviali. Prima dell’inizio dei lavori per realizzare le opere verrà realizzata una campagna per la caratterizzazione dei siti (stato ante-operam: 2012-2015); dopo la fine dei lavori sarà realizzata una seconda campagna per valutare i primi impatti sull’ambiente (stato post-operam: 2016-2017).

In particolare verranno monitorati:

  • Parametri chimico-fisici delle acque e relativi indicatori (LIMeco)
  • Parametri microbiologici delle acque (IBE)
  • Fauna ittica
  • Indicatori ecologici di funzionalità fluviale (IFF)
  • Avifauna (nidificante, svernante e rapaci notturni)
  • Chirotteri
  • Anfibi
  • Odonati

Di seguito vengono riportate le relazioni metodologiche e quelle annuali conclusive delle relative campagne.

I commenti sono chiusi